Chi si rivede…! A quasi tre settimane dalla bella giornata d’inaugurazione delle ‘cose nuove’ a Ca’Martì, un nuovo invito per incontrarsi al museo dei muratori della Valle San Martino.

(qui il link a come è andata http://www.unpaeseperstarbene.it/2016/unaffollata-domenica-destate-per-cose-nuove-a-camarti-cose-buone-a-camarti/)

L’invito è, questa volta, in particolare all’insegna  di un prodotto coltivato in passato, il mais scagliolo di Carenno, ultimamente rimesso a dimora da alcuni agricoltori del territorio e presentato ad EXPO 2015 all’interno della Rete degli Antichi Mais del Nord Italia.

Si tratta di una riedizione, “a grande richiesta”, dell’iniziativa della scorsa estate, sempre nell’ambito della manifestazione del Sistema Museale della Provincia di Lecco “Tra monti e acque…il nostro territorio racconta”.

Per EXPO, con il Sistema si erano promossi 10 itinerari ( “SiMPLE ways”) d’interesse naturalistico, storico e culturale, comprensivi dei tanti musei e luoghi d’interesse del lecchese, legando ogni percorso ad un particolare prodotto alimentare: si è scelto lo scagliolo per l’itinerario n.1 “L’Alta Val San Martino”, che tocca Ca’Martì ed altre tappe della Valle (tra cui S.ta Margherita).

Questo appuntamento di fine agosto può essere una buona occasione per scoprire le novità a Ca’Martì e per conoscere un granoturco d’altri tempi nonché il Panino Martino appena uscito dal forno…!

Occasione buona anche per aderire alla Associazione che si prende cura del museo e accoglie con grande attenzione e riconoscenza chi sia esperto o interessato a valorizzare il sapere dei muratori e i diversi aspetti di questa cultura del lavoro.

Oltre all’apertura straordinaria di questo sabato 27 agosto (dalle 16,30 alle 18,30), il Museo è aperto nei mesi estivi la domenica dalle 15,00 alle 17,00 o su prenotazione (amicicamarti@gmail.com,www.museocamarti.eu)

 

Gli itinerari SiMPLE ways ed il programma Tra monti e acque 2016 sono pubblicati sul sito www.sistemamuseale.provincia.lecco.it

 

Cristina Melazzi

camarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.