comune_panelRINNOVATA COLLABORAZIONE PER SERVIZIO DI VIGILANZA

Anche per il 2010 è confermata la collaborazione con tre agenti della polizia locale, che dovranno svolgere i servizi di vigilanza sul nostro territorio. Il programma, concordato con i comuni di Calco e Cernusco Lombardone dai quali dipendono gli agenti esterni, prevede la seguente articolazione.

MESI INVERNALI (gennaio, febbraio, novembre, dicembre)

1 pattuglia diurna la settimana + 1 pattuglia notturna mensile

MESI ESTIVI

(maggio, giugno, agosto, settembre): ogni settimana 1 pattuglia diurna + 2 pattuglie notturne

(marzo, aprile, ottobre): ogni settimana 1 pattuglia diurna + 1 pattuglia notturna

Il costo del servizio si aggira sulle 22.000 € per l’intero anno e la sua copertura è garantita dalle entrate delle sanzioni, che mediamente ammontano a 25.000 € l’anno.

I NUMERI DEL TRASPORTO SCOLASTICO

Il trasporto scolastico gratuito per ogni alunno della scuola dell’obbligo e un contributo alle famiglie di ogni studente delle prime due classi della scuola superiore, è uno dei punti di forza del Piano diritto allo studio del comune di Monte Marenzo.

In questi giorni il Responsabile del servizio ha provveduto ad impegnare le somme necessarie del bilancio. Il quadro numerico che ne emerge, per i servizi effettuati con mezzi diversi dal bus del comune, è il seguente.

Per il periodo gennaio/giugno 2010 sono 53 i ragazzi delle scuole medie che usufruiscono degli abbonamenti per la linea S.A.C. Monte Marenzo capoluogo –Calolziocorte, pari a 9.483 euro; mentre sulla tratta S.A.L. Monte Marenzo Levata – Calolziocorte, gli scolari sono 6 per un importo di 845 euro. Inoltre, per nove ragazzi delle medie che utilizzano un mezzo proprio, il comune corrisponde un contributo forfettario annuo per ogni studente di 250 euro.

Sono 52 gli studenti delle prime due classi delle scuole superiori che provvedono in modo autonomo al trasporto verso le sedi scolastiche; anche a loro il Comune corrisponde un contributo di 250 euro/anno, per un costo complessivo di 13.000 euro.

…ZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZ…ZAC!

Alla ditta “Lario Control s.r.l.” di Lecco è stata affidata la campagna per la disinfestazione delle zanzare da condurre nelle aree più infestate del territorio comunale, la Levata e l’area degli impianti sportivi del capoluogo in primis. Il costo dell’intervento è di 2.736 euro.

NUOVI SPAZI DI DEMOCRAZIA

Alcune volte con piccoli segni si possono esprimere dei ragionamenti complessi e importanti. Allestire nel piano rialzato del municipio, come ha fatto il comune di Monte Marenzo, uno spazio da destinare ai consiglieri comunali, perché possano svolgere al meglio il loro mandato, e affidare ad ogni gruppo consiliare una chiave per accedervi autonomamente, riteniamo possa essere considerato uno di questi segni positivi.

Se consideriamo l’alto tasso di aggressività e di intolleranza che gira nei palazzi della politica, non solo a Roma, ma anche in municipi a noi vicini, Unpaeseperstarbene può giustamente andare orgoglioso di coltivare come un bene prezioso le regole della democrazia. Di fronte a questo la spesa di 3.216 euro è ben poca cosa.

DELIBERA PER UNA SOLA PROROGA

L’imposta comunale sulla pubblicità, il cui termine per il versamento scadeva il 31 gennaio 2010, causa le croniche disfunzioni di Poste s.p.a. è stato prorogato al 28 febbraio dell’anno in corso.

AUTORIZZATA LA REALIZZAZIONE DELLA CABINA ELETTRICA NEL PIANO DI RECUPERO “CARPENTERIA COLOMBO”

La variante al Piano di recupero “Carpenteria Colombo” per realizzare una cabina elettrica in grado di fornire energia per l’aria artigianale e anche per la frazione, è stata l’occasione per un confronto su come rendere il più possibile compatibile le aree produttive nel contesto urbano di Monte Marenzo.

Ne è seguita una discussione dove i consiglieri, pur riconoscendo che l’impianto tecnologico ha un limitato impatto ambientale e un buon inserimento ambientale, hanno espresso, prevalentemente all’interno del gruppo di minoranza, valutazioni e considerazioni assai diversificate. C’è chi auspica un monitoraggio costante da parte dell’ARPA dei livelli acustici emessi dalle lavorazioni, chi suggerisce per il futuro la creazione di un accesso in più per i mezzi di trasporto pesanti, chi ritiene il complesso produttivo correttamente inserito nell’ambiente circostante, chi si dichiarava non compiutamente soddisfatto della qualità della fascia verde di rispetto.

Alla fine il progetto è stato approvato con una sola astensione (Mangili).

One comment

Dal Comune 2 febbraio 2010

  1. Volevo far presente che oltre al trasporto scolastico gratuito per le scuole medie e le prime due classi delle superiori,per gli alunni della scuola primaria e dell’infanzia viene effettuato sempre gratuitamente il trasporto con lo scuolabus del comune non solo per il tragitto scuola-casa, ma anche per le gite scolastiche e per portare gli alunni alle rappresentazioni teatrali previste nei programmi integrativi della scuola entro un raggio max. di 30 km

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.